COME OTTENERE IL RIMBORSO DEGLI INTERESSI DALLA TUA BANCA

In base alla Delibera del CICR del 4 marzo 2003, per i mutui e finanziamenti stipulati a partire dal 01 ottobre 2003, la banca ha l’obbligo di dichiarare al cliente il valore dell’ISC (o TAEG) in maniera corretta. Tale valore rappresenta l’unico indicatore economico che consente al cliente di essere perfettamente consapevole del costo complessivo del finanziamento, permettendogli anche un eventuale confronto con altre offerte presenti sul mercato. Una mancata o non puntuale valorizzazione del TAEG rappresenta – da parte dell’intermediario finanziario – un inadempimento degli obblighi informativi e di pubblicità sulle condizioni economiche del credito che può fuorviare la scelta del cliente in fase di sottoscrizione del contratto. Diversi Tribunali italiani (es. Tribunale di Chieti Sentenza n. 230/2015 del 23.04.2015) e anche l’Arbitro Bancario e Finanziario (Decisione Collegio di Roma del 13/03/2015 –Decisione Collegio di Napoli del 1/4/2016) hanno ribadito che nei finanziamenti il TAEG (o l’ISC) va obbligatoriamente e correttamente indicato da parte della banca.

In presenza di tali mancanze, è possibile ottenere il giusto rimborso degli interessi pagati.

AIACE, Associazione Italiana Assistenza ConsumatoreEuropeo, forte dell’esperienza e professionalità del proprio team, dispone di tutti gli strumenti necessari per individuare ed accertare gli errori commessi dalle banche, ed in particolar modo la incorretta rappresentazione dell’ISC o TAEG. Attraverso una valutazione preliminare totalmente gratuita, AIACE è in grado di individuare le anomalie e criticità presenti all’interno dei mutui e finanziamenti sottoscritti, stimando anche gli importi potenzialmente recuperabili.

Quindi, se hai sottoscritto un mutuo o finanziamento stipulato a partire dal 01/10/2003, hai una concreta possibilità di ottenere un rimborso dalla tua Banca o Finanziaria.

Per prenotare il CHECK-UP GRATUITO sul mutuo/finanziamento scrivi a: aiacetrebisacce@gmail.com allegando il tuo contratto e le spese sostenute per ottenerlo, oppure contattaci ai seguenti recapiti:
329-7931825 Dott.ssa Giovanna Marino
328-7419747 Dott.ssa Mimma Adduci Con i migliori saluti
AIACE-Sede di Trebisacce

Contattaci

Non siamo attualmente online, lasciaci un messaggio e ti contatteremo il prima possibile.

Sending

 

Log in with your credentials

Forgot your details?