Siglato a Roma l’accordo di collaborazione tra Aiace e Federdipendenti.

federdipendentilogo

Siglato a Roma l’accordo di collaborazione tra Aiace e Federdipendenti.

Dopo diverse trattative preliminari, il segretario nazionale Aiace, Giuseppe Spartà ed il presidente nazionale Simone Resinato hanno firmato un accordo nel quale le due realtà, la prima associazione di consumatori e la seconda sindacato di lavoratori mettano a disposizione reciproca i propri servizi ai consumatori-lavoratori.

In particolare, Federdipendenti metterà a disposizione la propria rete composta da professionisti con essa convenzionati e da responsabili delle sedi territoriali, AIACE la propria rete per l’individuazione di anomalie bancarie quali usura ed anatocismo.

Ricordiamo che, AIACE costituita da oltre 30 anni è radicata sul territorio nazionale con oltre 50 sedi e copre gran parte delle regioni. I dirigenti di sede sono principalmente commercialisti con esperienza maturate nel campo economico finanziario. Ha combattuto diverse battaglie, sia individuali sia collettive, per la difesa del consumatore nei confronti di molti istituti bancari.

D’altra parte, Federdipendenti – Confederazione dei Lavoratori Dipendenti e dei Pensionati – è un’ Organizzazione Sindacale Nazionale, autonoma, libera, democratica ed apartitica fondata nel 2012 a Lecce.  Essa è strutturata in forma democratica e garantisce a tutti i suoi iscritti il pluralismo di opinioni, senza alcuna forma di discriminazione riguardo, in particolare, al sesso, alla razza e all’opinione politica. In generale, Federdipendenti ha lo scopo di rappresentare, affermare, garantire e tutelare l’immagine, i diritti, il ruolo e gli interessi dei lavoratori dipendenti e dei pensionati, nonché di tutti i lavoratori assimilati a quelli dipendenti. L’Associazione istituisce, organizza ed eroga alle suddette categorie di lavoratori e alle loro famiglie, direttamente o indirettamente, assistenza, servizi e soluzioni in materia legale, amministrativa, previdenziale, pensionistica, fiscale e finanziaria, avvalendosi di esperti dei vari settori.

Federdipendenti ha sottoscritto i Contratti Collettivi Nazionali del Lavoro per i dipendenti delle aziende dei settori commercio, industria, edilizia, artigianato, servizi e turismo ed ha costituito l’Ente Bilaterale Nazionale in sigla EBIN il quale promuove la Sicurezza sul Lavoro in diversi ambiti, dalla formazione alla consulenza su tutto il territorio nazionale.

Inoltre di recente, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha espresso parere favorevole alla stipula delle Convenzioni tra INPS e FEDERDIPENDENTI per la riscossione dei contributi sindacali dovuti dagli iscritti dei settori:

– PENSIONATI, ai sensi dell’ art. 23-octies della Legge 11 agosto 1972 n. 485;

– ARTIGIANI E COMMERCIANTI, ai sensi dell’art. unico Legge 4 giugno 1973, n. 311;

– ASSISTENZA CONTRATTUALE, ai sensi dell’art. unico Legge 4 giugno 1973, n. 311;

– DISOCCUPAZIONE AGRICOLA, ai sensi dell’art. 2 Legge 27 dicembre 1973, n. 852;

– NASPI, ASDI, DIS-COLL e CIG, ai sensi dell’ art. 18 Legge 23 luglio 1991, n. 223;

– IMPRENDITORI AGRICOLI E COLTIVATORI DIRETTI, ai sensi dell’art. 1 Legge 12 marzo 1968, n. 334;

– AZIENDE ASSUNTRICI DI MANODOPERA E PCCF, ai sensi dell’ art. 11 Legge 12 marzo 1969 n. 334.

“Riteniamo che l’usura e l’anatocismo sono oggi delle problematiche comuni alle categorie di lavoratori che rappresentiamo, e in quanto tali vanno risolte! Per questo oggi ci alleiamo all’AIACE che di certo saprà rispondere concretamente agli eventuali problemi bancari dei nostri associati” queste le parole del Presidente Nazionale di Federdipendenti dopo la sottoscrizione dell’accordo tra AIACE e FEDERDIPENDENTI.

Contattaci

Non siamo attualmente online, lasciaci un messaggio e ti contatteremo il prima possibile.

Sending

 

Log in with your credentials

Forgot your details?